Blog

Ribelli

E’ nuovamente disponibile “Ribelli”: la 3a edizione in quasi vent’anni. https://www.marcosommariva.com/p/166/ribelli_3ed.html V’invio l’introduzione al libro scritta dal docente di filosofia dell’università di Pavia, Giuseppe Cospito, e l’elenco dei personaggi trattati. Buona lettura. Introduzione di Giuseppe Cospito “La storia dei gruppi sociali subalterni è necessariamente disgregata ed episodica”, perché questi “subiscono sempre l’iniziativa dei gruppi dominanti, … Continua a leggere Ribelli

Ascanio Celestini ha gentilmente accettato il mio invito a partecipare a un incontro con gli studenti dell’università occupata di Corso Andrea Podestà (GE).

CoviDiario

Sinossi: Dalla necessità di dare voce a molte storie, anche minime, di lotta e resistenza quotidiana al virus Covid-19, nasce questo Diario che rivela l’esistenza di un fitto sottobosco di azioni e relazioni nate durante i mesi del lockdown. Se di queste vicende si fossero impossessati i mass-media e la stampa ‘tradizionale’ non avremmo questi … Continua a leggere CoviDiario

Genova, 30 giugno 2020

La Resistenza era fatta di persone come me e te, agricoltori, distillatori, bracconieri, maestri, locandieri, dottori, camiciaie. Non erano eroi, erano solo dei disperati! Il terrorista nero (2012), di Tierno Monénembo La Resistenza non è nei boschi che la trovi, ma dentro di te. Il terrorista nero (2012), di Tierno Monénembo La moschea di Parigi … Continua a leggere Genova, 30 giugno 2020

Genova, 29 giugno 2020

Mio padre è morto l’anno in cui l’AIDS ha fatto la sua comparsa. Ma aveva già intravisto l’oblio strategico in cui le grandi potenze coloniali dimenticano un continente dopo averlo sfruttato. I tiranni Bokassa e Idi Amin Dada, saliti al potere con l’aiuto di Francia e Inghilterra, cui i governi occidentali hanno fornito armi e … Continua a leggere Genova, 29 giugno 2020

Genova, 28 giugno 2020

Un giorno c’era un tale caldo che a Fantozzi alle undici del mattino, mentre era in cucina che faceva correre un po’ d’acqua per bere, comparve improvvisamente la Madonna. Era in piedi sull’acquaio e gli sorrideva, poi scomparve. “Sarà questo maledetto caldo” si disse: e decise di raggiungere la moglie in campagna. Mentre si preparava … Continua a leggere Genova, 28 giugno 2020

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.