Genova, 5 giugno 2020

Credit: George Pemba, pittore sudafricano

La tirannia è delle finzioni e non degli uomini che le incarnano; questi, per così dire, sono i mezzi di cui le finzioni si servono per tiranneggiare, come il coltello è il mezzo di cui si può servire l’assassino. E lei, certo, non pensa che abolendo i coltelli si possano abolire gli assassini. Guardi: distrugga tutti i capitalisti del mondo, ma senza distruggere il capitale. Il giorno dopo il capitale, già nelle mani di altre persone, continuerà tramite loro la sua tirannia.

Il banchiere anarchico (1922), di Fernando Pessoa