Genova, 15 giugno 2020

Credit: Albert Ramanda, pittore malgascio

[…] non fare mai il serpente, non rigettare mai la pelle: poiché, che cosa ha l’uomo di proprio, di vissuto, se non ciò ch’è appunto già vissuto? (febbraio 1936)

Il mestiere di vivere (1952), di Cesare Pavese